Il portale dell'Ultracycling in Italia

Categorie? Parliamone…

Gentili amici, siamo ben lieti di leggere i Vostri punti di vista, sia su mail che su Facebook… avete toccato uno dei punti focali: quello delle categorie premiate.
Vogliamo dirvi che tutti i punti di vista, anche se discordanti sono giusti.
Valutiamo il punto categoria Donne, tutte insieme o separate? Premessa, noi siamo per il “separate”, anche se è vero e giustissimo il punto segnalato dal Signore dell’Ultracycling Valerio Zamboni,  molte donne non considerano un ostacolo il gareggiare con le ragazze più giovani, anzi lo considerano uno sprono e non vogliono essere discriminate.
Anche se… obiettivamente non sarebbe corretto…
Se analizziamo il passato della nostra proposta di Coppa italiana denominato Ultracycling Italian Challenge, ci accorgiamo però che la categoria donne in alcuni eventi non era nemmeno presente, quindi nessuna rappresentativa. Alla luce di questo non abbiamo mai preso una posizione sulla scissione di categoria.
Siamo tuttavia abbastanza sicuri  che anche le stesse donne siano più felici di competere se possono misurarsi con almeno una o meglio due avversarie, molti organizzatori delle singole prove hanno comunque sempre premiato le categoria anche con un solo partecipante di categoria.
Se parliamo di un insieme di gare, viene naturalmente spontaneo aprire alle categorie Donna e Donna over 50 (come per donna self supported e donna over 50 Self supported) qualora si raggiunga il numero sufficiente per coprire almeno i 3 gradini del podio.
Questa è sempre stata la nostra intenzione, solo che non ci è mai piaciuto imporre un “se siete almeno 3 allora vi premiamo” perchè ci sembra un atteggiamento arrogante, sicuramente non un atteggiamento di crescita, anzi, piuttosto un “limite”, avremmo preferito aspettare e vedere quante Lady siete e poi farvi un bel regalo scindendo le categorie come è giusto che sia.
Stessa cosa per quanto riguarda i signori ciclisti in self supported, la logica vuole che le categorie self over e under vengano separate, era la nostra prerogativa avvicinandosi alla chiusura delle iscrizioni alla prima corsa in campionato, perchè la quantità di atleti che scelgono la formula self supported è in notevole aumento dal 2018 ad oggi, e questo ne giustifica la scissione di categoria.
Sappiamo che la strada è una e vogliamo percorrerla tutti assieme, unendo esigenze, giustizia e crescita del nostro movimento, per questo lo facciamo ora, senza aspettare oltre… scindiamo le categorie, purchè la cosa sia giustificata.
Gli Ultracyclists vincono quando tagliano il traguardo, ma primeggiano quando hanno uno sfidante, è pur sempre una gara giusto?